Dopo l'assassinio di Cox. Fmi: rischio recessione per Gb