Milano (askanews) - "Invito l'Italia a fare il tifo per l'Expo in modo da dare anche ai commissari degli altri Padiglioni l'appoggio per far venire i loro visitatori. Perché chiaramente se siamo i primi che ci autolesionismo: è un po' difficile recuperare".Il presidente di Expo 2015 e commissario delPadiglione Italia, Diana Bracco, lancia con queste parole un vero e proprio appello per Expo e soprattutto al sostegno della voglia dei visitatori stranieri a venire a Milano per visitare l'Esposizione universale. Bracco striglia gli autolesionisti e ricorda così gli obiettivi dei ultimi 20 giorni di cantiere."Padiglione Italia si pone l'obiettivo di aprire al pubblico il primo di maggio con tutto completato. Ci saranno dei punti definitivi, ci sarà forse qualche rifinitura da fare su altri punti. Comunque aprirà al pubblico questa ricchezza a di mostre, di spunti e suggestioni: non dimentichiamo che lo spazio di Padiglione Italia è un quinto di tutto il sito.