Ha una gioia incontenibile lo chef Massimo Bottura nel giorno dell'inaugurazione del Refettorio Ambrosiano a Milano, un progetto pensato con il regista Davide Rampello e realizzato con la Caritas ambrosiana. Fa assaggiare un cucchiaino del suo gelato alle "banane troppo mature" arrivate dall'Expo al commissario Giuseppe Sala e il racconto della sua emozione parte inarrestabile: "Una banana troppo matura, un pomodoro non bello, un buccia di patata, un pane secco possono diventare la cosa più straordinaria: è trasmissione di emozioni. Qui si cucina con l'anima: cucinare è un gesto d'amore e questa cucina è la più bella che io abbia visto nella mia vita"