Roma, (TMNews) - "Chiediamo al governo di sostenere gli obblighi che ha, cioè di finanziare i soldi per le casse di integrazione in deroga": lo ha detto il segretario della Cisl, Raffaele Bonanni, in occasione del presidio dei sindacati a piazza Montecitorio sui temi del lavoro e, inparticolare, per sollecitare il governo al rifinanziamento degli ammortizzatori in deroga."Noi siamo grati a Paoletti per i primi 400 milioni ma servono solamente a chiudere il 2013, molti lavoratori non prendono indennità da diversi mesi e bisogna finanziare il 2014. D'altronde - ha aggiunto Bonanni - l'economia non riprende perchè nessuno se ne occupa, si occupano solamente di leggi elettorali, di leggi costituzionali, come se l'Italia potesse vivere ancora in questo modo. Siamo l'unico paese che non riprende perchè nessuno si occupa dell'economia. Allora dico al governo: primum vivere, deinde occuparsi dei fatti loro".