Roma, (TMNews) - Addio lunghe code alle poste; bar e tabacchi sono i luoghi scelti sempre più dagli italiani per pagare bollette e bollettini. Guadagnando in fatto di sicurezza, velocità, flessibilità e capillarità del servizio. È quanto emerge dalla ricerca intitolata "Scenario evolutivo nei servizi di pagamento: le scelte del consumatore fra canali fisici e digitali", realizzata da Ipsos e Ispo per Sisal, presentata da Sisal a Roma.Dall'indagine emerge che il 63% dei consumatori scelgono di pagare bollette al bar e ai tabacchi, superando l'ufficio postale che si colloca al secondo posto per utilizzo; e delle banche.Nando Pagnoncelli, curatore della ricerca: "Da un lato osserviamo una disponibilità crescente a valutare canali diversi e dall'altro modalità diverse di pagamento, come quella della moneta elettronica. Negli ultimi tempi, complice anche la crisi, c'è stata una accelerazione di queste modalità di pagamento che determinano forme di soddisfazione decisamente elevate".Altro dato interessante riguarda il 65% degli italiani che dichiara di usare assiduamente la moneta elettronica, mentre ai due terzi del campione intervistato piace molto, o abbastanza, utilizzare internet per i propri pagamenti.