Operatori recidivi. Consumatori all'attacco, "sanzioni pesanti"