Milano (TMNews) - Expo 2015 protagonista della Borsa del Turismo di Milano in scena al polo fieristico di Rho fino al 15 febbraio, prova importante per le istituzioni e per la città in vista dell'evento in cui sono attesi 20 milioni di turisti. Un test, sottolinea il ministro dei beni culturali e del turismo Massimo Bray."Il modo in cui il paese dovrà mostrare di aver capito il valore del turismo, il valore di tutti gli operatori che oggi sono qui a mostrare la capacità di fare impresa, come hanno fatto con coraggio in questi anni non facili".Per il sindaco di Milano Giuliano Pisapia l'aumento di presenze alla Bit è fondamentale."Ci sono segnali forti della capacità del governo, del Comune e della regione di fare arrivare turisti che altrimenti non sarebbero arrivati, oggi ad esempio in Cina danno un permesso per l'Italia in 3 giorni, prima ci volevano parecchi mesi".Il presidente della Lombardia Roberto Maroni sottolinea l'importanza del dopo Expo.Una parte consistente di questi milioni di visitatori deve innamorarsi delle nostre terre e tornare negli anni a seguire. -------------La Bit intanto offre un aiuto pratico ad Expo, la presenza di 500 buyer interessati a programmare pacchetti speciali. Giuseppe Sala, commissario straordinario Expo."Siamo alla definizione dei pacchetti con i tour operator - ha precisato Giuseppe Sala, commissario straordinario Expo - il nostro obiettivo resta vendere 4 milioni di biglietti entro giugno e luglio".Fra questi la Cina, paese sempre più importante nel turismo mondiale.