“Se le api scomparissero dalla faccia della terra, all'uomo non resterebbero che quattro anni di vita”. Non si tratta solo della questione economica legata alla vendita di miele e all'agricoltura: senza il lavoro degli insetti impollinatori, tra cui le api sono la specie più importante, tre cibi su quattro sparirebbero dalle nostre tavole. Beeing è una startup di Gabriele Garavini e Roberto Pasi, due giovani apicoltori dell'Emilia Romagna, che punta al ripopolamento mondiale delle api offrendo servizi ai loro allevatori. Si sono aggiudicati 76 mila euro di fondi europei per lo sviluppo regionale Por Fesr dopo aver partecipato al bando della regione Emilia Romagna per le startup innovative. Un antifurto specifico per gli apicoltori, un progetto di monitoraggio della qualità dell'aria e la prima arnia urbana per produrre il miele sul balcone o nel giardino di casa: questi i primi tre lavori con cui Beeing spera di salvare le api innovando il mondo dell'apicoltura.