Roma (askanews) - La Banca centrale europea ha tolto il velo alla nuova banconota da 20 euro. Sarà in circolazione il 25 novembre ma i preparativi sono già partiti. Bisogna infatti attrezzarsi con ampio anticipo dato che incorpora innovazioni mai viste prime.Come la "finestra con ritratto", integrata nell'ologramma, che si aggiunge al numero verde smeraldo iridescente. La nuova serie prende il nome da Europa, la figura della mitologia greca visibile anche nella filigrana.Il momento culminate della cerimonia è stato quanto il presidente Mario Draghi ha apposto simbolicamente la sua firma sui nuovi 20 euro. Circolano 17 miliardi e mezzo di banconote in euro, per un valore complessivo che per la prima volta ha raggiunto 1.000 miliardi. Secondo Draghi "sono il segno più tangibile dell'integrazione".Per aiutare produttori e gestori di bancomat e distributori automatici a prepararsi sono state approntate una sedie di misure. Intanto la Bce e le banche centrali nazionali, come la Banca d'Italia, porteranno avanti campagne informative. Tra queste, c'è anche un videogioco online sulla falsariga del vecchio "Tetris".