Roma (TMNews) - La relazione del governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco, sui temi dell'economia "ha messol'accento sulla necessità di misure per la crescita el'occupazione" ma sembrava scritta un mese fa perché, secondo il presidente della Cassa depositi e Prestiti Franco Bassanini, non teneva conto del risultato elettorale che apre nuove possibilità all'Italia, di negoziare in Europa politiche più favorevoli alla crescita.