Milano, 20 ott. (askanews) - "L'iniziativa più importante di Intesa San Paolo è di aver istituzionalizzato e formalizzato il concetto di filiera, che consente di dare, come banca, importanti benefici in termini di miglioramento del rating ai clienti appartenenti alla filiera, in particolare ai fornitori piccoli e piccolissimi e ai grandi capifiliera. Questo significa miglior rating, quindi prezzi migliori e condizioni di credito. Un passo avanti nel riconoscere l'importanza in particolare della piccola impresa o anche degli altri settori. D'altra parte la filiera, per Intesa San Paolo, non è un elemento soltanto riconducibile al mondo dell'agricoltura". Lo ha detto il responsabile Divisione Banca dei Territori di Intesa San Paolo Stefano Barrese, a margine del Forum agroalimentare di Coldiretti a Cernobbio.

"Il settore assicurativo, della protezione, è un settore su cui la banca conta molto. Siamo presenti da pochi anni, siamo partiti dal 2015, contiamo molto ad investire in modo pesante nei prossimi anni", ha concluso Barrese.