Napoli (TMNews) - La Piccola industria di Confindustria è contraria all'ipotesi, allo studio del Governo, di mettere il Tfr in busta paga per ridare slancio ai consumi. A dirlo è il presidente Alberto Baban al XIV forum delle Pmi di Confindustria che si sta svolgendo a Napoli. "In questo momento - sottolinea - abbiamo delle difficoltà economiche e di credit crunch, dei problemi di liquidità". Le piccole aziende, che sono in sofferenza, sostengono che sarebbe un sistema "pericoloso" per la loro sopravvivenza.