Washington (TMNews) - Apple sarebbe pronta a sbarcare nel mercato "low cost". L'azienda di Cupertino, rinomata per gli standard dei suoi prodotti, ma anche per i prezzi non sempre abbordabili, starebbe infatti lavorando alla produzione di un nuovo iPhone che sarebbe meno costoso di quello attuale, da commercializzare entro la fine del 2013. E' quanto scrive il Wall Street Journal, spiegando che l'intenzione del gruppo fondato da Steve Jobs sarebbe quella di attuare quello che viene letteralmente definito "un grande cambio di strategia".Il nuovo iPhone, secondo le indiscrezioni della stampa americana, sarebbe simile al modello standard attuale, e resterebbe dotato di un grande schermo. L'obiettivo di Apple sembra chiaro: guadagnare quote di mercato e attirare un pubblico maggiore. Da questo punto di vista, l'azienda della Mela starebbe guardando con particolare interesse allo sterminato mercato cinese, dove un iPhone low cost potrebbe consentire di partecipare alla spartizione di una torta commerciale che continua a diventare più grande e appetibile per i colossi della tecnologia di consumo.