Milano, (TMNews) - Apple fa il suo ingresso nella top ten di Fortune 500, la classifica stilata ogni anno dal magazine finanziario che comprende le 500 aziende statunitensi che hanno fatto registrare il maggior fatturato. Un balzo in avanti per il colosso di Cupertino, che nel 2013 è passato dalla 17esima alla sesta posizione, in forza del suo fatturato annuale di 156 miliardi di dollari e utili a quasi 42: la chiave del successo sono gli ultimi prodotti, iPhone 5 e iPad mini. Tra i big della tecnologia anche Facebook entra nella classifica di Fortune: il social network fondato da Mark Zuckerberg si piazza al numero 482 con un fatturato da 5,1 miliardi di dollari. Tra i due c'è Microsoft, alla 35esima posizione. In testa alla classifica c'è la catena di grande distribuzione Wall-Mart, forte di un fatturato da 469,2 miliardi di dollari, sul podio con General Motors ed Exxon Mobil.