Cernobbio (TMNews) - Nel decreto lavoro occorre intervenire sulle nuove regole che permettono di reiterare fino a otto volte in tre anni i contratti a termine senza causale. Lo ha affermato il segreterio generale della Uil, Luigi Angeletti, intervenendo al forum di Confcommercio in corso a Cernobbio.