Roma, (TMNews) - La cosa più importante che dovrà fare il prossimo Governo è "ridurre le tasse sul lavoro". E' questa la priorità per il leader della Uil, Luigi Angeletti, secondo cui "questo consentirà contemporaneamente di aumentare un po' la competitività delle imprese e anche la domanda interna, che sono esattamente i nostri principali problemi". Angeletti auspica per il dopo elezioni "un Governo in grado di dire che creare posti di lavoro è la cosa più importante, più di qualunque altro diritto".