Roma, (TMNews) - Contro un'evasione fiscale che in Italia "è un vero scandalo", il leader della Uil, Luigi Angeletti, ha lanciato una petizione popolare per imprimere una svolta nella lotta al fenomeno. L'obiettivo è di raccogliere "almeno 500mila firme".