Milano (TMNews) - Amazon scommette sulle inserzioni pubblicitarie, un settore da cui prevede di guadagnare nel 2013 oltre 800 milioni di dollari, con un aumento del 36,9% rispetto al 2012. I dati non arrivano dall'azienda, che non specifica questi numeri nei dettagli, ma da un'analisi di eMarketer che cerca di far luce su una fetta di mercato in cui il sito di ecommerce è ancora poco valorizzato. Basti pensare ai ricavi pubblicitari di Facebook, 4 miliardi, e del gigante Google, 33 miliardi nel 2012.Certo il numero di utenti è imparagonabile ma Amazon ha dalla sua il fatto che ad ogni click non sa solo cosa cerca ogni utente online, ma cosa vuole e soprattutto cosa compra.Il mercato di riferimento per l'azienda fondata da Jeff Bezos resta quello del Nordamerica da dove, sempre secondo le stime di eMarketer, arriverà il 79% del fatturato pubblicitario.