Altro che nemico numero uno. C'è un matrimonio possibile tra il nostro made in Italy e la piattaforma più grande al mondo di e-commerce che può portare frutti sempre più ricchi per le nostre imprese:  «Nel 2017 abbiamo contribuito a far esportare 350 milioni di euro di prodotti made in Italy alle 10mila imprese italiane che già usano la nostra logistica, erano la metà due anni prima, se la crescita continuerà a questi ritmi entro il 2020 potremmo potenzialmente arrivare a 1 miliardo di esportazioni di beni italiani».
Russel Grandinetti è senior Vice president international retail di Amazon, il numero 3 del colosso americano guidato da Jeff Bezos che ha creato questo marchio che oggi vale 150 miliardi, e rivendica con orgoglio le sue origini italiane...continua a leggere intervista “Amazon punta sull'Italia” (di Marzio Bartoloni) »