Roma, 2 feb. (askanews) - Amazon lancia un nuovo servizio di email e calendario per le aziende, settore controllato da Microsoft e in parte da Google. Si tratta di un ulteriore segno della trasformazione del gruppo fondato da Jeff Bezos da portale e-commerce a colosso che comprende diversi settori.Non solo: appare ormai chiaro che proprio il mondo delle aziende sarà il prossimo campo di battaglia per l'hi tech, dopo che anche Google, oltre a Facebook e Microsoft hanno mostrato maggiore interesse per il settore.Ma quale potrebbe essere la carta vincente di Amazon? "I clienti non sono felici delle opzioni che hanno per le loro mail", ha spiegato Adam Selipsky, manager di Amazon Web Services, ricordando che l'obiettivo del gruppo è quello di venire incontro alle richeste delle aziende e soddisfarle.Due gli argomenti su cui puntare: una maggiore facilità nell'utilizzo, e una maggiore sicurezza. "Molti dei clienti credono che le loro soluzioni siano troppo costose e complesse", ha continuato Selipsky.Il costo sarà in linea con quello dei suoi concorrenti: quattrodollari al mese per ogni utente, anche se Google e Microsoftoffrono altre applicazioni e servizi compresi nel prezzo.