Milano (askanews) - Came group è uno dei leader mondiali nel controllo degli accessi e nelle automazioni residenziali e industriali. Va dall'automazione classica per la casa monofamiliare fino a sistemi complessi come un aeroporto in cui vanno allestiti sistemi di parcheggio o controllo accessi, porte automatiche e pedonali e tutto quello che serve per controllare edifici di grandi proporzioni."Came group fonda la sua strategia sull'innovazione di prodotto, perché il nostro è nato come prodotto elettromeccanico ma sta andando sulla domotica, e questo pretende un continuo investimento sulla tecnologia. Stiamo molto attenti alla logistica, elemento vincente per il nostro prodotto. Oggi facciamo oltre il 70 per cento del fatturato all'estero. L'altra cosa su cui puntiamo moltissimo è l'attenzione alle persone che collaborano all'interno dell'azienda"."Noi da anni facciamo una serie di sponsorizzazioni per le strutture sportive che sono nel nostro paese. Poi contribuiamo nei programmi didattici delle scuole elementari e medie con i laboratori di musica e tutta un'altra serie di iniziative spot sul territorio".Lo ha detto Elisa Menuzzo, vicepresidente del gruppo Came group, azienda vincitrice del premio "Le Tigri" 2015 promosso da Grant Thornton.