Roma (TMNews) - Crollano le vendite nei piccoli negozi che a gennaio fanno segnare un calo del 2,9 per cento nell alimentare e del 2,3 per cento per gli altri. E quanto emerge da una analisi della Coldiretti mentre aumentano in misura rilevante i discount alimentari con un +3,1 per cento.Un fenomeno che prosegue il trend negativo fatto segnare nel 2013, con un calo delle vendita del 3 per cento e chesta portando alla chiusura di molti negozi tradizionali che oltre ad effetti economici ed occupazionali determina ha un impatto negativo legati alla riduzione dei servizi di prossimità, ma anche un indebolimento del sistema relazionale, dell'intelaiatura sociale e spesso anche della stessa sicurezza sociale dei centri urbani.Le difficoltà economiche hanno costretto molti italiani a tagliare la spesa alimentare e a preferire l acquisto di alimenti piu economici prodotti spesso a prezzi troppo bassi per essere sinceri, che rischiano di avere un impatto sulla salute.