Roma (TMNews) - L'Abi non vuole "nessuno scontro" con il governo sull'aumento della tassazione per le banche previsto nel Def. Lo ha detto il presidente dell'associazione bancaria Antonio Patuelli, dopo le parole del sottosegretario Graziano Delrio contro i "ricatti" del sistema bancario. "Non ho intenzione - ha sottolineato Patuelli a margine di un convegno al Senato - di avere uno scontro con alcuno, tantomeno con chi rappresenta le istituzioni della Repubblica. Non c'è bisogno di rispondere e non è nostra intenzione cercare o alimentare polemiche".