Milano (askanews) - La multinazionale di cucina tipica spagnola 100 Montaditos apre il suo primo locale a Milano, sui Navigli, e si espande in tuttaItalia: entro fine anno saranno 20 le aperture e circa 350 i posti di lavoro creati dalla catena del gruppo Restalia. La formula è la stessa in tutto il mondo, si mangiano i Montaditos, bocconcini di pane dalla ricetta brevettata, serviti caldi e farciti d'ingredienti salati e dolci in 100 varianti. Angel Sandoval, Europe Manager di 100 Montaditos: "L'Italia per noi è un punto di riferimento, il Paese più importante dopo la Spagna in Europa, ha molte somiglianze e non ha uno sviluppo tanto importante a livello di ristorazione organizzata, dunque per il nostro marchio è un'opportunità. Sappiamo che i nostri prodotti piacciono agli italiani".Il brand ha 15 anni di storia ed è presente con 400 locali in Spagna e altri 42 in Stati Uniti, Messico, Colombia, Cile, Guatemala, Portogallo e Belgio. Il piano di sviluppo per il 2016 prevede di raggiungere i 50 locali in Italia. Laformula è quella del franchising, gli affiliati sono scelti con criteri precisi e stringenti. "Sappiamo che loro fanno un investimento importante e rischiosoma noi ogni volta che cediamo il marchio lo mettiamo in gioco a livello globale e non solo italiano" ha aggiunto Sandoval.La formula di 100 Montaditos prevede l'omogeneità dei locali, come arredamento e menù: l'80% dei prodotti serviti arriva dalla Spagna, il resto dal mercato locale. La formula è quella del casual food, un tipo di pranzo o cena non formale, conveniente come prezzo ma con prodotti di qualità.