Proprio in questi giorni, dieci anni fa, scattava il semestre di silenzio assenso in cui oltre 12 milioni di italiani erano stati chiamati a decidere sulla destinazione del proprio trattamento di fine rapporto. Pochi avevano preferito la previdenza complementare alla gestione tradizionale della liquidazione in azienda. Ma quale scelta è stata davvero efficiente? Marco lo Conte, dati alla mano, risponde a questa domanda sia in termini di rendimento che di flessibilità degli strumenti