Per l'ad il 2018 sarà il primo anno senza operazioni straordinarie e “molto buono sul fronte della redditività”. Il gruppo spinge sul fronte della cessione degli npl