Milano, (askanews) - Zalando, la piattaforma tedesca di ecommerce fashion con oltre 17 milioni di clienti attivi e 130 milioni di visite al mese, apre il primo magazzino satellite al di fuori della Germania a Stradella, in provincia di Pavia. Una struttura di 22mila metri quadri composta di tre magazzini e messa a disposizione dal fornitore di servizi logistici Fiege: la partnership tra le due aziende ha dato vita a un progetto pilota con l'obiettivo di servire più rapidamente i clienti italiani, data la crescente domanda del mercato. Giuseppe Tamola, country manager di Zalando Italia."E' uno dei più interessanti perchè è all'inizio dell'espansione e vale circa 50 miliardi in termini fashion e di conseguenza è molto promettente su cui vogliamo scommettere in modo molto deciso. Siamo già leader nel fashion online, sogniamo di diventare leader del fashion italiano, una sfida ambiziosa ma siamo convinti che possiamo vincerla".Il magazzino di Stradella già da un mese riceve la merce dai fornitori, per l'inizio del 2016 dovrebbe partire la spedizione ai clienti, nella seconda parte dell'anno la gestione dei resi. Alberto Birolini, business development manager di Fiege Italia."In questo centro verranno effettuate tutte le attività logistiche per il mercato italiano. È una location strategica nel nord Italia e rispetto a Milano, vista la vicinanza all'autostrada".La scelta logistica permetterà di ridurre i tempi di consegna dei prodotti in Italia da 3-5 a 2-4 giorni, con l'obiettivo finale della consegna in giornata. A regime a Stradella lavoreranno 350 persone su due turni giornalieri, la prospettiva è di sfruttare anche il terzo magazzino se la crescita si confermerà secondo le previsioni. Zalando ha circa 10mila dipendenti, opera in 15 mercati e si appresta a chiudere l'anno con un fatturato globale di quasi 3 miliardi di euro: il break even per l'Italia è previsto nell'ordine di qualche anno.