Si va verso una causa per risarcimenti da 40 miliardi di euro