Casa tedesca rassicura nonostante il rosso di 1,6 miliardi nel 2015