Palermo (askanews) - Il Cas (Consorzio per le Autostrade Siciliane) tende la mano all Università, e dà il via ad un progetto rivolto ai giovani neolaureati per consentire loro di maturare utili esperienze formative e arricchire così i curricula. E' un'iniziativa importantissima che va a coniugare la fine degli studi con l'inizio del percorso lavorativo ha spiegato il presidente del Consorzio per le Autostrade Siciliane, Rosario Faraci."E' una progetto che ho voluto fortemente con tutto il consiglio direttivo. Sarà un'opportunità per 40 giovani laureati nelle aree tecniche, economiche, giuridiche e informatiche che rimarranno con noi per 6 mesi, con un compenso di 500 euro mensili. Ovviamente non sarà un rapporto di lavoro, ma sarà unostage che alla fine darà un titolo spendibile".