Roma, (askanews) - Non solo "mi piace". Tra poco su Facebook sarà possibile esprimere anche il contrario, cliccando sotto post, foto e altri contenuti condivisi sul social network.A dare la notizia è stato lo stesso fondatore Mark Zuckerberg, dal suo quartier generale in California, spiegando che sono in corso dei test sul bottone per il "dislike", e che arriverà molto presto. Tuttavia secondo Zuckerberg la cosa è più complessa: il nuovo bottone non sarà semplicemente un pollice verso, ma deve servire a esprimere empatia con l'autore del post in caso di notizie tristi.Gli utenti di Facebook da anni chiedono una opzione per il "dislike". D'altronde non sempre vengono condivise cose divertenti e simpatiche, capita spesso di vedere video o foto-denuncia, scene drammatiche di incidenti, tragedie, o semplicemente post più tristi. Tutti contenuti a cui non è appropriato dare un "mi piace".L'obiettivo di Facebook ha detto però Zuckerberg è quello di diventare un luogo in cui gli utenti possano esprimere varie emozioni, non solo un forum dove si dice "si" o "no" come se si trattasse di un sondaggio.