Firenze, (askanews) - "Ho voluto creare un anno e mezzo fa una t-shirt di alto livello dove abbiamo deciso di fare questo filato un po' speciale, cachemire cotone che è molto morbido, molto piacevole da indossare". Emanuele Filiberto, creatore della linea Prince Tees, presenta i suoi nuovi prodotti alla manifestazione Pitti Uomo di Firenze."E' iniziato con una capsule collection di sei magliette - ha spiegato Emanuele Filiberto - e oggi abbiamo presentato questa nuova collezione, di pigiami un po' H24, un pigiama che puoi mettere per dormire, ma puoi anche uscire con una maglietta, la domenica, vai a prendere il caffè, il giornale, eccetera eccetera. E' un po' la svolgarizzazione della t-shirt, mettendola ad un alto livello, quasi a livello sartoriale, perché noi poi facciamo tutto in Italia, dal filato, alla confezione, tutto è fatto in Italia". "La camicia da notte del nonno, con l'acchiappasogni - ha aggiunto - è un'idea che ho avuto. Sono quelli americano-indiani che ti prendono i sogni belli e buttano quelli cattivi. Questo è un pantalone-pigiama che puoi usare anche per fare sport o per fare viaggi lunghi, sei sempre molto comodo. Queste stampe sono giapponesi, del diciottesimo secolo che abbiamo ripreso da un vecchio libro. Questi sono un po' i modelli nuovi poi ci sono tutte le t-shirt: qui abbiamo fatto delle grafiche, che sono un po' Las Vegas Anni Cinquanta, Mexicano-Americani, che potevano essere su vestiti di Elvis come su altri. Si continua...e più si va avanti, più si pensa ad un total look, al denim, stiamo studiando...alla giacca", ha concluso.