Genova (askanews) - "Venerdì il governo dovrebbe presentare il Documento di programmazione economica e finaziaria, noi ci auguriamo che nel documento ci siano previsioni e le risorse necessarie ad affrontare il tema della riforma della legge pensionistica e di tutte le ingiustizie che ha creato. Il fatto che dopo la manifestazione di sabato sulle pensioni ci si dedichi ad insultare il sindacato e improvvisamente si tiri fuori l'idea degli 80 euro è un modo per non affrontare i problemi veri. Invece di affrontare leriforme strutturali si inventano i bonus per chiamarsi fuoridalle difficoltà evidenti che ha questo governo". Lo ha affermatola segretaria della Cgil, Susanna Camusso, a margine di unconvegno a Genova per i 120 anni della Camera del Lavoro delcapoluogo ligure."Le riforme - ha sottolineato Camusso - non possono soloriguardare lo spostamento di risorse verso l'impresa e la finanzae non la condizione dei lavoratori. La vera riforma che aspettaquesto Paese - ha concluso la leader della Cgil - è quella dellaprogressività fiscale".