Milano (askanews) - Non solo Londra, la Gran Bretagna è molto di più. Sempre più viaggiatori e anche operatori del turismo pensano a un viaggio in Gran Bretagna puntando su destinazioni diverse dalla capitale; vero e proprio "grande centro", certo, ma anche destinazione costosa e di non sempre facile fruizione."Non solo Londra perché la Gran Bretagna è un Paese che ha grandi attrattive storico paesaggistiche - commenta Silvia Bocciarelli, Press e PR manager di VisitBritain Italia - Ha un'ottima tradizione enogastronomica e perchè è giusto che gli italiani escano dai soliti circuiti".Il Kent e il Sussex, le due contee a sud-est della Gran Bretagna sono esempi efficaci di come sia possibile conoscere dei veri e propri gioielli, storici e artistici, a poco più di un'ora da Londra.Dal castello di Leeds, uno dei più belli di Europa, a Canterbury, la cui cattedrale da sola merita un viaggio, al villaggio di Rye, ex porto medievale - oggi a dieci chilometri dal mare - rimasto intatto con le sue case di legno e muratura e ideale per apprezzare la tradizionale vita inglese e un'ottima cucina di pesce. Fino al bellissimo castello di Arundell. Si tratta di destinazioni alle quali anche gli operatori del turismo guardano con sempre maggiore interesse: "Sicuramente ci sono le strutture adatte, di buona qualità, per l'accoglienza dei gruppi - continua Bocciarelli - Sono destinazioni facilmente costruibili come pacchetto e facilmente vendibili, perchè gli elementi che lo compongono sono sicuramente di interesse per una clientela interessata ad un turismo culturale di un certo livello".La Gran Bretagna, si sa, non è una destinazione economica, ma anche sotto l'aspetto dei costi il Sud Est ha qualche vantaggio in più. "In queste regioni, e in generale appena si esce da Londra, i prezzi si abbassano. Sono destinazioni che hanno un costo della vita molto più basso. E questo vale sia per le sistemazioni sia per le cene al ristorante: sono prezzi decisamente ragionevoli. Paradossalmente - è la considerazione di Bocciarelli - potrebbe essere più conveniente dormire in un posto come Arundel o in un qualsiasi centro nel sud dell'Inghilterra e poi fare una visita a Londra".Il 2016 segna due importanti anniversari, che diventano ottime motivazioni di viaggio considerando l'intenso calendario di eventi che li caratterizzano: il 300esimo anniversario della nascita di Lancelot Capability Browne, l'architetto del paesaggio inglese; e i 400 anni dalla morte dei Shakespeare. "Per assaporare la vera atmosfera British - assicura Bocciarelli - bisogna uscire da Londra e venire nel Sud Est e nelle altre regioni Britanniche.