Presidente Fmi: ripresa mondo lenta. Gurria: serve flessibilita'