New York (askanews) - Nel giorno in cui le azioni di Ferrari inizieranno ad essere scambiate a Wall Street, è stato l'amministratore delegato di Fca, Sergio Marchionne, a suonare la campanella che ha dato il via agli scambi. Insieme a Marchionne, che indossa una camicia e un maglione scuro, ci sono il presidente di Fca, John Elkann, che sotto la giacca indossa un cardigan rosso, il presidente di Ferrari, Amedeo Felisa, e Piero Ferrari, figlio di Enzo e vicepresidente di Ferrari.La Ferrari ha debuttato Wall Street, in netto rialzo a 60 dollari per azione, 8 dollari in più della parte più alta della forchetta del prezzo comunicato dal gruppo nei documenti depositati alla Sec.(immagini AFP)