Roma, (askanews) - Firmato l'accordo interconfederale sulla rappresentanza tra Confcommercio e Cgil, Cisl e Uil. Il parere del segretario generale della Cgil, Susanna Camusso. "L'accordo sulla rappresentanza, la valutazione degli accordi e la validità del contratto nazionale firmato in Confcommercio è importante, prosegue un percorso di autonomia delle parti sociali nella definizione delle regole della contrattazione. Penso - ha aggiunto Camusso - sia una nuova dimostrazione della capacità delle parti sociali di definire le regole, di cambiarle anche rispetto al passato, di escludere forme autoreferenziali, e invece dare valore alla contrattazione che invece resta l'unico strumento per tutelare concretamente i lavoratori nel tentativo di uscire dalla crisi e dare certezza al sistema delle imprese rispetto al valore della contrattazione".