Roma, (askanews) - Per Alessandro Benetton, presidente e fondatore del private equity 21 Investimenti, l'economia italiana può iniziare a guardare al futuro in maniera più ottimistica. Lo ha detto ad askanews a margine della presentazione del progetto Art for the Blind della partecipata Sifi."I dati economici dicono che il peggio è alle spalle, penso che questo lo possiamo anche dire - ha affermato Benetton -. Mi piace anche dire che non c'è vento favorevole, come dicevano gli antichi, per il marinaio che non sa dove condurre la sua nave. Ci sono elementi positivi, è dunque fondamentale continuare in questa stagione delle riforme. Fondamentale poi anche da parte degli imprenditori contribuiscano con la voglia di mettersi in discussione e cambiare i propri paradigmi e modelli di business, che forse sono diventati obsoleti. Con un po' di fortuna possiamo guardare al futuro in maniera più ottimistica".