Roma, (askanews) - "La mia vita va avanti, il terrorismo non mi ferma in nessun modo. Io sono vissuto in Israele con il terrorismo intorno.... Il nostro spirito è più forte".Lo ha detto il famoso direttore d'orchestra Zubin Mehta alla consegna dei premi Vittorio De Sica a Roma, che ha ricevuto per la musica, commentando le ultime vicende e l'allerta terrorismo in tutto il mondo.Sugli investimenti maggiori in cultura annunciati dal governo, Mehta ha aggiunto:"Bene, molto bene, ma Renzi è fiorentino, la città della cultura, ha avuto una buona educazione. Devo dirgli grazie per aver deciso di andare in questa direzione".