Milano (askanews) - Violetta è cresciuta e continua a incantare i suoi fan in tutto il mondo ma il tour "Violetta Live 2015" potrebbe essere l'ultimo. Le date italiane stanno andando benissimo, il pubblico canta e applaude i giovani beniamini della popolarissima serie Disney, in uno spettacolo che potrebbe anche essere il passo d'addio per i protagonisti Violetta, Ludmilla, Diego, Leon e Federico. Da Milano hanno ribadito: per il momento di quarta serie non se ne parla. Anche se per il futuro la bella Martina Stoessel ha le idee chiare."A me piacerebbe continuare a fare musica, per questo continuo a studiare canto, ballo e strumenti musicali: per crescere in questo campo. Ciò che desidero è poter trasmettere ai miei fan un messaggio positivo e di amore". A proposito del suo successo Martina dice: "Siamo sempre stati coi piedi per terra, perchè siamo tutti consapevoli che il successo è transitorio".I numeri della serie kids per eccellenza, sono impressionanti: basti pensare che solo in Italia conta 8 milioni e mezzo di telespettatori, 2 milioni e mezzo di libri a tema venduti, 160mila spettatori per l'ultimo tour del 2014. Un successo anche dovuto alla frizzante simpatia dell'italiano Ruggero Pasquarelli. "Finalmente torno in Italia, davanti al nostro pubblico che ci ama moltissimo. Soprattutto sui social network riceviamo moltissimi messaggi da italiani. Poi la cosa buona è che finalmente posso tornare a mangiare la pasta e la pizza buone e posso passare un po' di tempo con la mia famiglia". Tanti buoni sentimenti e nessuna concessione alla tragressione, almeno per il momento.