Roma, 13 gen. (TMNews) - E' il fenomeno del momento, i teenager hanno fatto file per ore per assistere al suo concerto e vederla dal vivo, ma Martina Stoessel, star argentina meglio conosciuta in tutto il mondo come la Violetta della serie tv di Disney Channel, a 16 ha già le idee molto chiare. L'abbiamo incontrata a Roma, dove si è appena esibita in una tappa del suo tour europeo, già sold out anche a Milano e a Bologna, insieme al cast e al Leon della serie, Jorge Blanco. E ci ha raccontato come sia rimasta colpita dal calore del pubblico italiano e ci svelato i progetti per il suo futuro.Per ora mi godo al meglio questo momento, poi sono pronta a lanciare un libro su di me, con la mia storia - ha detto la giovane diva - farò anche un documentario sul tour".Il personaggio di Violetta, spiega la ragazza, le assomiglia molto, è solare, goiosa, ama la sua famiglia, gli amici, e soprattutto ha il grande sogno di sfondare nella musica, un po' come lei che punta a realizzare presto un album tutto suo:"Violetta ha un grande sogno e lo porta avanti con forza, canta, balla, ha tutti valori positivi in cui credo sia facile identificarsi" ha aggiunto.Nella vita però ci ha detto di essere una teenager come le altre, anche se il successo degli ultimi due anni l'ha costretta a crescere in fretta: "Mi piace dormire, stare con gli amici, la mia famiglia mi aiuta molto a cercare di vivere una vita per quanto si possa normale". Ma lei che è l'idolo di tutte le V-lovers ha un suo idolo a chi ispirarsi? "Beyonce, credo sia incredibile".