Roma, (askanews) - Metalli e legno, frammenti di specchi e luci al neon, materiali a contrasto e accostamenti audaci in un prestigioso edificio barocco di Vienna, il Palazzo d'Inverno del Principe Eugenio di Savoia, che ospita la mostra "Baroque Baroque" dell'artista multimediale danese, famoso per le sue installazioni, Olafur Eliasson.Forme insolite, geometrie, elementi moderni che arricchiscono o decostruiscono gli spazi, allucinazioni ottiche: un dialogo serrato tra arte contemporanea, tecnologie e barocco.Mario Codognato, curatore della mostra spiega:"Credo che una delle caratteristiche più straordinarie del suo lavoro sia che usando oggetti e dispositivi con semplicità riesca a trasformare completamente lo spazio e l'ambiente in cui li inserisce e li colloca"."Per lui - aggiunge - è sempre molto importante che si comprenda il significato, la fonte che ha prodotto quell'effetto particolare".