Roma, 25 set. (askanews) - Un viaggio nel cuore del Rinascimento, alla scoperta delle meraviglie di Firenze. Dal 3 al 5 novembre arriva sul grande schermo in Italia, in prima mondiale, per essere poi distribuito nei cinema di tutto il mondo, "Firenze e gli Uffizi in 3D-4K", che segue le orme del successo di "Musei Vaticani 3D".Nel film, la tecnologia di ultima generazione è al servizio del patrimonio artistico, per valorizzarlo ed esportarlo in tutto il mondo. Un viaggio multidimensionale e multisensoriale nel Rinascimento fiorentino: con oltre 10 location museali e 150 opere. Gli spettatori saranno coinvolti da una visione con punti di vista inediti, riprese spettacolari e immagini aeree della città.Il film, infatti, attraversa i luoghi simbolo di Firenze: dalla Cappella Brancacci, con gli affreschi di Masolino e Masaccio, a S.Maria del Fiore con la cupola del Brunelleschi; da Piazza della Signoria e Palazzo Vecchio, fino alla Galleria dell'Accademia, che custodisce il David di Michelangelo.Cuore del film è la Galleria degli Uffizi: con Giotto, Gentile da Fabriano, Piero della Francesca, Raffaello, Tiziano, l'Annunciazione di Leonardo, il Tondo Doni di Michelangelo e le opere simbolo, come la Primavera e la Nascita di Venere di Botticelli e lo Scudo di Medusa di Caravaggio.Inoltre, viene svelato il restauro in corso dell Adorazione dei Magi di Leonardo, assente dagli Uffizi dal 2011.