Roma (TMNews)- E' Posada, in provincia di Nuoro, a vincere, quest'anno, la speciale classifica delle Vele Blu di Legambiente e Touring Club Italiano. Al secondo posto Santa Maria Salina, (Messina) e terza Pollica (Salerno). La Sardegna si conferma come la regione col massimo numero di vele blu (18) seguita dalla Puglia (11) e dalla Toscana(9), ma anche Sicilia, Liguria e Campania sono molto ben rappresentate, in un quadro che vede premiata non solo la qualità delle acque, ma anche le gestione del territorio e i servizi offerti nel rispetto dell'ambiente. Il panormaa generale è positivo e in miglioramento, come spiega Giuseppe Dodaro, dell'Istituto ricerche Ambiente Italia, intervenuto alla presentazione della classifica "Dal punto di vista dei numeri io vedo sempre con favore un incremento del punteggio medio dei valori che le località raggiungono. Significa che effettivamente negli ultimi anni il messaggio di Legambiente della sensibilizzazione è passato, e c'è un impegno diffuso nel miglioramento delle prestazioni ambientali".