Roma, (askanews) - Si intitola "Galleggiare", una sorta di ballad jazz, il brano che Serena Brancale, giovane cantante di Bari selezionata per il Festival di Sanremo nella sezione "Nuove proposte", porterà sul palco dell'Ariston. "Questo brano è uno dei pochi brani d'amore che ho scritto in questi 3-4 anni. Parla proprio di questa storia d'amore e mi descrivo come se fosse un mio diario segreto, mi metto a nudo e parlo un po' delle mie insicurezze rivolte a quest'uomo", ha raccontato nello studio tv di Askanews.Nata nel 1989 in una famiglia di musicisti, Serena Brancale non è solo una cantante jazz: inizia dalla musica classica, ha studiato violino, recitazione e sa suonare la batteria. Andare a Sanremo è una bella sfida: "Come me la voglio vivere? Come ho vissuto, come vivo i miei concerti sul palco anche più piccolo rimanendo con i piedi per terra, divertendomi e cantando nel miglior modo possibile - ha raccontato - una canzone a cui sono molto legata: galleggiare".Brancale sta preparando il suo nuovo album in studio, che uscirà subito dopo Sanremo, dove sarà accompagnata dalla sua band, mentre a dirigerla ci sarà una donna. Alla domanda se si tratti di una storia autobiografica, la cantante barese risponde: "Yes. No comment".