New York (askanews) - Un salotto all'aperto, dove incontrarsi, bere un caffè, scambiare quattro chiacchiere e riposarsi sulla Broadway a New York. L'insolita location è stata ideata da due artisti francesi Boijeot Laurent e Sebastien Renauld con l'obiettivo di raccogliere storie di strada nate dall'incontro con gli avventori del loro "Salone di strada". I tavolini, le sedie, i divani saranno sulla via dei teatri per un mese."Questa performance ha diversi livelli di lettura, il primo è che le strade dei paesi occidentali non sono più un posto dove incontrarsi. Noi vogliamo cambiare questa percezione, cercando di cancellare la paura dell'altro e costruendo una Agorà" spiega Laurent.Ogni giorno vengono raccolte 150 conversazioni, dai due artisti che avevano già fatto questo esperimento a Berlino, Bruxelles, Dresda, Venezia, Basilea e Parigi, ma per un periodo così lungo.(immagini AFP)