Londra (askanews) - Boccali alzati e pinte scolate a perdifiato. Ha preso il via a Londra il Great British Beer Festival, organizzato al centro Olympia dalla Campaign for Real Ale. La birra in tutte le sue diverse declinazioni si offre agli estimatori britannici: Lager, Pilsner, scure, rosse, aromatizzate e ad alta fermentazione. Il festival infatti permette di degustarla in oltre 900 versioni differenti.La Gran Bretagna ha una antica tradizione, i birrifici presenti sul territorio di sua maestà la regina sono 1.285, di questi 325 sono presenti con i loro prodotti al festival londinese a cui partecipano circa 55.000 persone."Penso che sia in atto un cambio di tendenza, dopo l'invasione delle birre di massa industriali, il pubblico ora cerca prodotti artigianali legati al territorio" spiega Tom Stainer direttore della comunicazione del festival.In ogni angolo del paese si trova almeno un pub e il rito dell'ultima pinta al suono della campana è un'abitudine molto british."Amo la birra, amo il sidro, amo la gente e l'ambiente" dice Nick, non occorre aggiungere altro per spiegare l'autentico amore per le bionde.(immagini AFP)