Roma, (askanews) - Torna la magia di Harry Potter. Migliaia di fan hanno preso d'assalto le principali librerie di New York per l'uscita del nuovo libro della saga del maghetto, l'ottavo, "Harry Potter e la maledizione dell'erede", ambientato 19 anni dopo "Harry Potter e i doni della morte", il settimo scritto da J.K. Rowling.

E quando si tratta di magia, non ci sono limiti, i veri appassionati si sono presentati mascherati come se fossero dei personaggi del libro, qualcuno ha portato la sua bacchetta magico e l'entusiasmo è arrivato alle stelle quando sono arrivati gli scatoloni con le prime copie. Nel libro tornano i personaggi della saga, ma Harry è cresciuto, sposato e con figli. E a Londra ha già debuttato anche lo spettacolo teatrale ispirato alla nuova storia, che sarà portato in giro per il mondo.

"Venivo qui da ragazzino nove anni fa e anche prima - racconta un fan - e sono qui di nuovo, un adulto in mezzo ai bambini. Proprio come Harry, che ora è un adulto e ci sono i bambini nella trama".

Non solo negli Stati Uniti, l'uscita è stata celebrata in molte altre parti del mondo, da Singapore, alla Thailandia, con eventi e presentazioni a tema. In Italia uscirà a settembre.