Robin Wright, una ormai stanca e invecchiata diva hollywoodiana, accetta un ultimo ruolo offertole dalla major Miramount, che le propone di comprare la sua identità cinematografica: attraverso un body scanner verrà creato un alias a sua immagine da utilizzare sullo schermo al posto suo, rendendola così protagonista di tutti i film che in passato lei stessa aveva rifiutato. In cambio Robin riceverà un'ingente somma di denaro e gli studios le promettono di mantenere il suo personaggio giovane per l'eternità.