Caso risale anni '90, attore nega